PDF Stampa E-mail

Anfiteatro Flavio

 

In realtà a Pozzuoli di Anfiteatri ve ne sono due; a quanto pare, Pozzuoli fu l’unica città dell’Italia antica, ad eccezione di Roma, ad avere due anfiteatri, e ciò conferma che la città era considerata strategica sia per l’aspetto commerciale che per l’elevato numero di cittadini.

L’ Anfiteatro Minore (il più piccolo e anche il più antico), è stato scoperto ad inizio ‘900 e al tempo stesso sventrato in occasione dei lavori di costruzione della linea ferroviaria Napoli – Roma; i resti sono infatti visibili in prossimità del ponte della ferrovia, sulla Via Solfatara, e anche in prossimità dell’attuale Via Vigna.Anfiteatro Flavio

L’Anfiteatro Flavio, invece, fu costruito molto probabilmente perché il primo non possedeva i sotterranei e tutti gli accorgimenti necessari per celebrare i grandi spettacoli che si addicevano ad una metropoli come Puteoli.

E’ detto Flavio perché si ipotizza che la sua costruzione sia avvenuta sotto l’imperatore Vespasiano (70 – 79 d.C.), la qual cosa è deducibile dall’iscrizione di dedica al monumento recante testualmente la scritta “Colonia Flavia Augusta Puteolana Pecunia Sua”, da cui si desume che Vespasiano l’avrebbe edificato a sue spese; secondo altre ipotesi, invece, la costruzione fu cominciata sotto Nerone e terminata in età Flavia.

Ad ogni buon conto, la sua importanza è massima; per dimensioni, è il terzo in Italia, subito dopo quello di Capua e ovviamente dopo il Colosseo di Roma.

Sembra che, rispetto all’Anfiteatro Minore (dedicato agli spettacoli dei gladiatori), questo anfiteatro fosse più adatto alle grandiose venationes con belve esotiche quali leoni, orsi, tigri.

Curiosità…Nell’Anfieatro Flavio non mancarono i martiri cristiani; secondo una leggenda, nel 305 San Gennaro, San Procolo (patrono di Pozzuoli) e i loro compagni furono dati in pasto agli orsi nell’arena, ma essendone usciti miracolosamente illesi, il giudice ordinò che venissero decapitati nei pressi della Solfatara, là dove ora si trova il Santuario di San Gennaro che custodisce l'altare paleocristiano della piccola basilica che sorse in suo onore e che la pietà popolare venera come la pietra sulla quale il Santo fu decapitato. Orario e Visite Guidate. È possibile visitare l’Anfiteatro Flavio tutti i giorni, tranne il martedì, dalle 9 a un’ora prima del tramonto. La biglietteria chiude un’ora prima. Per orari e info contattare l’Azienda di Soggiorno e Turismo di Pozzuoli (http://www.infocampiflegrei.it/). Indirizzo: Via Terracciano, 75 - tel. 081 5266007. Per chi viaggia in automobile, prendere la tangenziale di Napoli e uscire ad Agnano; seguire le indicazioni per Pozzuoli Centro; si arriva alla parte alta di Pozzuoli; proseguendo per la Via Solfatare, l’anfiteatro è subito dopo il ponte della ferrovia, sulla destra. Per chi viaggia in treno, dalla Stazione Centrale di Napoli può prendere la linea metropolitana direzione Pozzuoli. Per chi viaggia in autobus, provenendo da Napoli (Piazza Garibaldi) le linee che portano a Pozzuoli sono SEPSA (direzione Monte di Procida – Torregaveta), CTP (linea M1 – direzione Mondragone) e ANM (linea 152)Biglietto di ingresso € 4,00: validità due giorni e consente la visita a quattro siti archeologici : Anfiteatro Flavio - Scavi di Cuma - Parco Archeologico di Baia - Museo Archeologico dei Campi Flegrei (presso il Castello di Baia).

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Aprile 2011 10:45
 
pozzuoli online,Pozzuoli,porto di pozzuoli,bradisismo pozzuoli,pozzuoli ristoranti,pozzuoli solfatara,storia di pozzuoli,eventi pozzuoli,alberghi a pozzuoli,anfiteatro flavio,tempio di serapide,solfatara,lago daverno,lago lucrino,monte nuovo,rione terra,grotta della sibilla,villa avellino,astroni,terra del mito,cuma,campi flegrei,zona flegrea,campania,napoli,itinerari turistici,alberghi a napoli,hotel a napoli,alloggi a napoli,offerte per napoli,b&b napoli,weekend a napoli,last minute napoli,vacanze a napoli,eventi napoli,hotels in naples,last minute naples,trips to naples,holidays in naples,itinerary naples,costiera sorrentina,costiera amalfitana,sorrento coast,amalfi coast,amalfi,sorrento,positano,pompei,vesuvio

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione l’utente accetta l’utilizzo dei suddetti cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information

Il sito utilizza solo cookie tecnici. Tramite il sito sono installati cookie di terze parti. Proseguendo nella navigazione l’utente accetta l’utilizzo dei suddetti cookie. Per maggiori informazioni, anche in ordine alla disattivazione, è possibile consultare l'informativa cookie completa. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information